Haiti: cosa vedere, Port au Prince, Spiagge

Cosa vedere a Haiti, itinerario comprendente i principali luoghi di interesse dello stato, tra cui le migliori spiagge e la capitale Port au Prince.

Cattedrale Port au Prince
Cattedrale Port au Prince

Turismo Haiti

Haiti è uno stato corrispondente alla parte occidentale dell’isola di Hispaniola, nelle Grandi Antille, situato ad est rispetto a Cuba e Giamaica.

Il territorio di Haiti è in gran parte montuoso con coste molto frastagliate.

Diventato stato indipendente da oltre 2 secoli, Haiti è rimasto sottosviluppato a causa di una cattiva gestione della politica locale, sotto la dittatura di Francois Duvalier, che aveva instaurato un regime molto duro e questo fece scappare buona parte della popolazione.

Questo triste periodo è fortunatamente finito negli anni novanta del secolo scorso e da allora molto lentamente si è attivata la macchina dello sviluppo in vari settori compreso anche il turismo, facendo sperare di avere presto sempre maggiori opportunità di visitare questi meravigliosi posti mortificati in passato.

Kyona e Ibo spiagge sono le migliori spiagge per praticare nuoto, snorkeling, pesca subacquea, vela, canoa e sci d’acqua, mentre la Gonave è molto apprezzata per la pesca.

La capitale Port au Prince è una città vivace, con una popolazione di quasi 1 milione di abitanti.

I luoghi da visitare includono il mercato, la cattedrale, il Museo di arte haitiana, la statua dello Schiavo Ignoto, le Gingerbread Houses e la Defly Mansion.

A Petionville si trovano alcuni dei migliori ristoranti della città, negozi e locali per la vita notturna.