Frasi sulla guerra

Citazioni, aforismi e frasi sulla guerra, ovvero sul conflitto armato tra nazioni o popolazioni locali, innescato da motivazioni talvolta banali da chi non crede nella risoluzione pacifica delle controversie.

Citazioni sulla guerra

– Ma quando egli, il campione del popolo, ha disposto dei nemici stranieri con la conquista o con le trattative, e non vi è nulla da temere da loro, egli è sempre a fomentare una guerra o l’altra, in modo che la gente possa aver bisogno di un condottiero. (Platone)

– Tutti i vizi di tutte le età e di tutti i paesi del globo riuniti assieme, non eguaglieranno mai i peccati che provoca una sola campagna di guerra. (Voltaire)

– Nel diritto pubblico, il più grave atto di giustizia è la guerra, perché può ottenere come effetto la distruzione della società. (Montesquieu)

– L’umanità deve porre fine alla guerra, o la guerra porrà fine all’umanità. (John Fitzgerald Kennedy)

– La guerra è dunque un atto di forza per ridurre l’avversario al nostro volere. (Karl Von Clausewitz)

– Una delle più orribili caratteristiche della guerra è che la propaganda bellica, tutte le vociferazioni, le menzogne, l’odio provengono inevitabilmente da coloro che non combattono. (George Orwell)

– Chi vede come noi uomini siamo fatti e pensa che la guerra è bella o che valga più della pace è storpio di mente. (Cartesio)

– La guerra non è che la continuazione della politica con altri mezzi. (Karl von Clausewitz)

– Le armi sono un fattore importante nella guerra, ma non il fattore decisivo; sono le persone, non le cose, che sono decisive. Il concorso della forza non è solo una gara di potere militare ed economico, ma anche una gara di potere umano e morale. Il potere militare ed economico è necessariamente esercitato dalle persone. (Mao Tse Tung)

– Non ci sono mai state una buona guerra o una cattiva pace. (Benjamin Franklin)

– Questo mondo è tenuto insieme da vincoli d’amore e di dedizione. La storia non registra i quotidiani episodi d’amore e di dedizione. Registra solo quelli di conflitto e guerra. In realtà, comunque, gli atti d’amore e generosità, a questo mondo, sono molto più frequenti dei conflitti e delle dispute. (Mahatma Gandhi)

– Abbiamo dovuto usare la guerra per capire chi era più pacifico. (Rastko Zakic)

– L’azione di un comandante supremo non somiglia minimamente a ciò che noi possiamo immaginarci standocene comodamente seduti nel nostro studio ad analizzare sulla carta geografica una data campagna di guerra con un dato numero di truppe da una parte e dall’altra, in una data località, e cominciando le nostre riflessioni da un dato momento. (Lev Tolstoj)

– Non so se la guerra è un interludio durante la pace, la pace o un interludio durante la guerra. (Georges Clemenceau)

– Essere preparati per la guerra è uno dei mezzi più efficaci per mantenere la pace. (George Washington)

– Non esiste uomo folle al punto di preferire la guerra alla pace. In pace i figli seppelliscono i padri, in guerra sono invece i padri a seppellire i figli. (Erodoto)

Aforismi sulla guerra

– Da quando è stata approntata la prima bomba atomica nessun tentativo è stato fatto per rendere il mondo più sicuro dalla guerra, mentre molto è stato fatto per aumentare la capacità distruttrice della guerra stessa. (Albert Einstein)

– La guerra in un primo momento è la speranza che a uno possa andar meglio, poi l’attesa che all’altro vada peggio, quindi la soddisfazione perché l’altro non sta per niente meglio e infine la sorpresa perché a tutti e due va peggio. (Karl Kraus)

– In guerra, la verità è la prima vittima. (Eschilo)

– I pazzi non sono in grado di superare la visita di leva, ma sono capaci di fare una guerra. (Ninus Nestorovic)

– Nei tempi antichi è stato scritto che è dolce e opportuno morire per la propria patria. Ma nella guerra moderna non c’è niente di dolce e opportuno nella morte. Si muore come cani senza un valido motivo. (Ernest Hemingway)

– Quando scoppia una guerra, la gente dice: “Non durerà, è cosa troppo stupida”. E non vi è dubbio che una guerra sia davvero troppo stupida, ma questo non le impedisce di durare. (Albert Camus)

– Se la tolleranza democratica fosse stata ritirata quando i futuri capi cominciarono la loro campagna, l’umanità avrebbe avuto la possibilità di evitare Auschwitz e una guerra mondiale. (Herbert Marcuse)

– La guerra c’è sempre stata. Prima che nascesse l’uomo, la guerra lo aspettava. Il mestiere per eccellenza attendeva il suo professionista per eccellenza. Così era e così sarà. (Cormac McCarthy)

– Il modo per vincere una guerra atomica è assicurarsi che non possa mai scoppiare. (Omar Bradley)

– Quando chi sta in alto parla di pace, la gente comune sa che ci sarà la guerra. Quando chi sta in alto maledice la guerra, le cartoline precetto sono già state compilate. (Bertolt Brecht)

– Se tutti andassero in guerra solo in base alle proprie convinzioni, le guerre non ci sarebbero più. (Lev Tolstoj)

– Non si può dire che la civiltà non avanza, però, perché in ogni guerra ti uccidono in un modo nuovo. (Will Rogers)

– Una vittoria non è tale se non mette fine alla guerra. (Michel Eyquem De Montaigne)

– La tragedia della guerra è che usa i migliori uomini per farne i peggiori. (Henry Fosdick)

– Il vero guaio della guerra moderna è che non dà a nessuno l’opportunità di uccidere la gente giusta. (Ezra Pound)

– Chiunque abbia mai guardato negli occhi vitrei di un soldato morente sul campo di battaglia dovrebbe pensarci bene prima di iniziare una guerra. (Otto Von Bismark)

Frasi sulla guerra

– Il comunismo non è mai andato al potere in un paese che non fosse smembrato dalla guerra o dalla corruzione, o da entrambe. (John Fitzgerald Kennedy)

– Quando viene dichiarata una guerra, la prima vittima è la Verità. (Arthur Ponsonby)

– Nello sport si vince senza uccidere, in guerra si uccide senza vincere. (Shimon Peres)

– Non ho idea di quali armi serviranno per combattere la terza Guerra Mondiale, ma la quarta sarà combattuta coi bastoni e con le pietre. (Albert Einstein)

– Tutte le guerre sono combattute per denaro. (Socrate)

– La guerra non restaura diritti, ridefinisce poteri. (Hannah Arendt)

– Quando i ricchi si fanno la guerra tra loro, sono i poveri a morire. (Jean Paul Sartre)

– Datemi il denaro che è stato speso nelle guerre e vestirò ogni uomo, donna, e bambino con un abbigliamento dei quali re e regine saranno orgogliosi. Costruirò una scuola in ogni valle sull’intera terra. Incoronerò ogni pendio con un posto di adorazione consacrato alla pace. (Charles Summer)

– In pace i figli seppelliscono i padri, mentre in guerra sono i padri a seppellire i figli. (Erodoto)

– Riesco a immaginare un mondo senza la guerra, senza l’odio. E noi che lo attacchiamo proprio perché non se lo aspettano. (Jack Handley)

– Togli il sangue dalle vene e versaci dell’acqua al suo posto: allora sì che non ci saranno più guerre. (Lev Tolstoj)

– Un giorno faranno una guerra e nessuno vi parteciperà. (Carl Sandburg)

– Il soldato prega più di tutti gli altri per la pace, perché è lui che deve patire e portare le ferite e le cicatrici più profonde della guerra. (Douglas Macarthur)

– La guerra è opera degli uomini. Donne e bambini possono partecipare solo come vittime. (Tomislav Markovic)

– La guerra non si può umanizzare, si può solo abolire. (Albert Einstein)

– La guerra è ciò che accade quando il linguaggio fallisce. (Margaret Atwood)

– In guerra gli eventi importanti sono il risultato di cause banali. (Giulio Cesare)

– La cosa strabiliante della guerra è che ogni capo di assassini fa benedire le proprie bandiere e invocare solennemente Dio prima di lanciarsi a sterminare il suo prossimo. (Voltaire)

Modifica impostazioni privacy