Frasi di Padre Gabriele Amorth: aforismi, citazioni

Citazioni, aforismi e frasi di Padre Gabriele Amorth, sacerdote e scrittore vissuto tra il 1925 e il 2016, esorcista a partire dal 1986 nella diocesi di Roma, con autorizzazione del cardinale Ugo Poletti.

Citazioni di Padre Gabriele Amorth

– Il padre sacro, il vero padre, quello giusto, permette al figlio di poter percorrere una via personale onde accedere alla sua propria identità, indole, potenzialità. È la parte del padre che si adatta liberamente, realisticamente, autorevolmente al figlio. (Padre Gabriele Amorth)

РNon esiste distinzione tra magia bianca e magia nera. Quando la magia funziona, ̬ sempre opera del demonio. (Padre Gabriele Amorth)

РLa pervicacia di certa gente ̬ insaziabile. La loro propensione al male ̬ difficile da combattere. (Padre Gabriele Amorth)

– Fra cent’anni saremo o all’inferno o in paradiso. (Padre Gabriele Amorth)

– Noi sappiamo che siamo da Dio, mentre tutto il mondo sta in potere del Maligno. (Padre Gabriele Amorth)

– Il demonio usa ogni mezzo per strappare la gente da Dio. (Padre Gabriele Amorth)

– Dobbiamo solo avere paura di non essere in grazia di Dio, che significa confessarsi, partecipare alla Santa Messa, ricevere la comunione, e in più fare l’adorazione eucaristica e pregare, specialmente con i salmi e il rosario. (Padre Gabriele Amorth)

– Noi sappiamo che siamo da Dio, mentre tutto il mondo sta in potere del Maligno. (Padre Gabriele Amorth)

РIl male ̬ entrato nel mondo quando Dio ha voluto creare esseri di straordinaria grandezza, perch̩ intelligenti e liberi. (Padre Gabriele Amorth)

– Se non si crede alla vita eterna non si comprende nulla di questa vita terrena. (Padre Gabriele Amorth)

– Non ho nessun dubbio che il demonio tenti soprattutto i vertici della Chiesa, come tenta tutti i vertici, quelli politici e quelli industriali. (Padre Gabriele Amorth)

– I giovani ricevono dai genitori tutto, tranne la fede. (Padre Gabriele Amorth)

– I malefici sono di gran lunga la causa più frequente delle possessioni e dei mali procurati dal demonio: non meno del 90 per cento. (Padre Gabriele Amorth)

Aforismi di Padre Gabriele Amorth

РLa violenza dei padri sui figli ̬ uno dei canali privilegiati per la discesa di Satana nel mondo. (Padre Gabriele Amorth)

– Abbiamo un clero e un episcopato che non credono più nel demonio, negli esorcismi, nei mali straordinari che il diavolo può dare, e nemmeno nel potere che Gesù ha concesso di scacciare i demoni. (Padre Gabriele Amorth)

– Nessuno crede nell’esistenza di Satana. Non ci credono e dunque non credono negli esorcismi. (Padre Gabriele Amorth)

– Quando ero ragazzino il mio vecchio parroco mi insegnava che i sacramenti sono otto: l’ottavo è l’ignoranza. (Padre Gabriele Amorth)

РMolte volte i malefici non raggiungono lo scopo che si prefiggono perch̩, per esempio, vengono fatti contro una persona che vive in grazia di Dio, che ̬ unita al Signore e quindi corazzata. (Padre Gabriele Amorth)

– Quando cala la fede aumenta la superstizione. (Padre Gabriele Amorth)

– Noi vorremmo vedere subito il bene premiato e il male punito. Dio aspetta, lasciando all’uomo il tempo di convertirsi e servendosi anche del demonio, perché l’uomo possa dare prova di fedeltà al suo Signore. (Padre Gabriele Amorth)

– Tutti i bimbi dovrebbero essere consacrati al cuore immacolato della Madonna. Godrebbero di una protezione unica. (Padre Gabriele Amorth)

– Tutte le forme di occultismo, come questo grande ricorso verso le religioni d’Oriente, con le loro suggestioni esoteriche, sono porte aperte per il demonio. E il diavolo entra. Subito. (Padre Gabriele Amorth)

– Stiamo vivendo un’epoca tremenda, in cui pare che abbia trionfato l’ateismo, ossia il demonio. (Padre Gabriele Amorth)

– Satana fa credere che l’inferno non c’è, che il peccato non esiste ma è solo un’esperienza in più da fare. (Padre Gabriele Amorth)

– San Michele Arcangelo, difendici nella battaglia; contro le malvagità e le insidie del diavolo sii nostro aiuto. Ti preghiamo supplici: che il Signore lo comandi! E tu, principe delle milizie celesti, con la potenza che ti viene da Dio, ricaccia nell’inferno Satana e gli altri spiriti maligni, che si aggirano per il mondo a perdizione delle anime. (Padre Gabriele Amorth)

Frasi di Padre Gabriele Amorth

– Concupiscenza, successo e potere sono le tre grandi passioni su cui Satana insiste. (Padre Gabriele Amorth)

– Gesù ha dato le armi, le ha date anche a noi, per vincerlo. Il demonio può ancora tentarci, tutti possiamo essere tentati, come dimostra la preghiera contro il maligno che Gesù stesso ci ha insegnato, nel Padre nostro. (Padre Gabriele Amorth)

– Si può incappare nei mali straordinari inviati dal demonio per quattro motivi. O perché questo costituisce un bene per la persona (è il caso di molti santi), o per la persistenza nel peccato in modo irreversibile, o per un maleficio che qualcuno lancia per mezzo del demonio, o quando ci si dedica a pratiche di occultismo. (Padre Gabriele Amorth)

– Satana si difende con tutti i mezzi. L’esorcista si fa aiutare da dei collaboratori incaricati di tenere fermo il posseduto. Nessuno di questi può parlare col posseduto. Se lo facessero, Satana ne approfitterebbe per attaccarli. L’unico che può parlare col posseduto è l’esorcista. (Padre Gabriele Amorth)

– Il demonio può vincere delle battaglie. Anche importanti. Ma mai la guerra. (Padre Gabriele Amorth)

– Inutile chiedersi il perché. Il male c’è. È un dato di fatto. Va combattuto. Non va spiegato. (Padre Gabriele Amorth)

– Ci sono diversi esorcisti in crisi di identità che mandano tutti dagli psichiatri. (Padre Gabriele Amorth)

– Nella Chiesa cattolica in pochi credono all’esistenza di Satana. (Padre Gabriele Amorth)

– Basta seguirli i comandamenti per salvarsi. Qui c’è la medicina per ogni male dell’anima. (Padre Gabriele Amorth)

– Non è Dio che ci manda all’inferno. Siamo noi che volontariamente ci andiamo. (Padre Gabriele Amorth)

РCredo, ma non sono praticante, che vuol dire? Io non ho mai incontrato un diavolo ateo, tutti i diavoli credono e non sono praticanti, perch̩ hanno disubbidito a Dio. (Padre Gabriele Amorth)

– L’infestazione è un termine che utilizzo riservandolo esclusivamente alle case, agli oggetti e agli animali. (Padre Gabriele Amorth)

– Che Dio è il vero Dio lo comprendiamo quando iniziamo a convincerci di non conoscerlo ancora abbastanza. Non resta quindi che attendere, per poterlo comprendere sempre più: ciò si chiama, nel linguaggio e nell’esperienza cristiana, speranza, attesa. (Padre Gabriele Amorth)

Modifica impostazioni privacy