Frasi di Emma Goldman: aforismi, citazioni

Frasi di Emma Goldman
Frasi di Emma Goldman

Citazioni, aforismi e frasi di Emma Goldman, attivista e filosofa russa naturalizzata statunitense, vissuta tra il 1869 e il 1940, ebbe un ruolo importante nella diffusione del pensiero anarchico classico in Europa e in Nordamerica.

Citazioni di Emma Goldman

– La richiesta di uguali diritti in tutti i campi è indubbiamente giusta, ma, tutto sommato, per la donna il diritto più importante è quello di amare e di essere amata. (Emma Goldman)

– Il fine ultimo di tutti i cambiamenti sociali rivoluzionari è lo stabilire la santità della vita umana, la dignità dell’uomo, il diritto di ogni essere umano alla libertà e al benessere. (Emma Goldman)

– L’uomo più moderno si comporta ancora come Adamo, con le sue inibizioni verso la donna. (Emma Goldman)

– Qualcuno ha detto che ci vuole meno sforzo mentale a condannare che a pensare. (Emma Goldman)

– Povera natura umana, quali crimini orribili sono stati commessi in tuo nome! (Emma Goldman)

– Preferirei piuttosto avere rose sul mio tavolo che diamanti attorno al collo. (Emma Goldman)

– La storia ci ha insegnato che ogni classe oppressa ha ottenuto la sua liberazione dagli sfruttatori solo grazie alle sue stesse forze. È dunque necessario che la donna apprenda questa lezione, comprendendo che la sua libertà si realizzerà nella misura in cui avrà la forza di realizzarla. Perciò sarà molto più importante per lei cominciare con la sua rigenerazione interna, facendola finita con il fardello di pregiudizi, tradizioni ed abitudini. (Emma Goldman)

Aforismi di Emma Goldman

– Se l’amore non sa come dare e prendere senza limitazioni, non è amore, ma una transazione che non manca mai di aggiungere stress a un più e a un meno. (Emma Goldman)

– Ho imparato che tutti gli uomini latini trattano ancora le loro mogli o le loro figlie come esseri inferiori e che le considerano semplici macchine da riproduzione, come facevano gli uomini dell’età della pietra. (Emma Goldman)

– Il crimine non è altro che energia male indirizzata. (Emma Goldman)

– Il fine ultimo di tutti i cambiamenti sociali rivoluzionari è lo stabilire la santità della vita umana, la dignità dell’uomo, il diritto di ogni essere umano alla libertà e al benessere. (Emma Goldman)

– Se non posso danzare, non voglio far parte della tua rivoluzione. (Emma Goldman)

– Se l’amore non sa come dare e prendere senza limitazioni, non è amore, ma una transazione che non manca mai di aggiungere stress a un più e a un meno. (Emma Goldman)

Frasi di Emma Goldman

– La richiesta di uguali diritti in tutti i campi è indubbiamente giusta, ma, tutto sommato, per la donna, il diritto più importante è quello di amare e di essere amata. (Emma Goldman)

– E’ essenziale che ci si renda conto una volta per tutte che l’uomo è molto più una creatura sessuale che una creatura morale. La prima è inerente, la seconda è posticcia. (Emma Goldman)

– Ammettiamo pure che ogni donna voglia diventare madre, a meno che non sia ottusa ed ignorante e che non abbia un carattere esageratamente passivo, una donna vuole tanti figli quanti decide di averne. Certamente le abitudini e le tradizioni giocano una parte di enorme importanza nel creare desideri artificiali che possono diventare quasi una seconda natura. (Emma Goldman)

– Anarchia sta per liberazione della mente umana dal dominio della religione. Liberazione del corpo umano dal dominio della proprietà. Liberazione dalle manette e dalle costrizioni del governo. Sta per ordine sociale basato sulla libera associazione degli individui. (Emma Goldman)

– L’elemento più violento nella nostra società è l’ignoranza. (Emma Goldman)

– Se dalla parziale emancipazione si passerà alla totale emancipazione della donna, bisognerà farla finita con la ridicola concezione secondo cui la donna per essere amata, moglie e madre, debba comunque essere schiava o subordinata. Bisognerà farla finita con l’assurda concezione del dualismo dei sessi, secondo cui l’uomo e la donna rappresentano due mondi agnostici. (Emma Goldman)