Frasi sui difetti: aforismi, citazioni

Frasi sui difetti
Frasi sui difetti

Citazioni, aforismi, frasi sui difetti, ovvero sulla mancanza di perfezione di qualcosa o di qualcuno, un modo per quantificare con precisione la distanza che intercorre dalla qualità totale.

Citazioni sui difetti

– Per i difetti degli altri il saggio corregge i propri. (Publilio Siro)

– In amicizia non si può andare lontano se non si è disposti a perdonarsi reciprocamente i piccoli difetti. (Jean de La Bruyère)

– Giustamente giudichi come tuo il difetto dell’amico. (Publilio Siro)

– Se è vero che la giovinezza è un difetto, ce ne correggiamo in fretta. (Goethe)

– Spesso gli sciocchi per evitare un difetto cadono nel difetto opposto. (Orazio)

– Se incontri un uomo di valore, cerca di rassomigliargli. Se incontri un uomo mediocre, cerca i suoi difetti in te stesso. (Confucio)

– Certe qualità aiutano a sopportare i difetti del prossimo e un uomo di grande ingegno presterà di solito meno attenzione alla stupidità altrui di quanta ne presterebbe uno sciocco. (Marcel Proust)

– Non posso certo sottrarmi in alcun modo ai difetti e alle debolezze inerenti per necessità alla mia natura come a ciascun’altra: ma non li accrescerò con indegni compromessi. (Arthur Schopenhauer)

– Confessiamo i piccoli difetti solo per convincere che non ne abbiamo di grandi. (François de La Rochefoucauld)

– Se qualcuno viene a dirti che il tale o il tal altro parla male di te, non cercare di difenderti, ma rispondi: “Sì, e ignora gli altri miei difetti; se no, non avrebbe menzionato solo quelli”. (Epitteto)

– Quando si vedono nettamente i difetti degli altri, li si possiede. (Jules Renard)

– Confessiamo i piccoli difetti solo per far credere che non ne abbiamo di più grandi. (François de La Rochefoucauld)

– Come si porta il peso del proprio corpo senza sentirlo, mentre invece si sente quello di ogni corpo estraneo che si voglia muovere, così non si notano i propri difetti, ma solo quelli degli altri. (Arthur Schopenhauer)

– Delle cose grandi si deve giudicare con animo grande; altrimenti si vedrebbero in esse i difetti che troviamo in noi. (Lucio Anneo Seneca)

– Perché nessuno ammette i propri difetti? Perché vi è ancora immerso: i sogni li racconta chi è sveglio e così i propri vizi li ammette solo chi è guarito. (Lucio Anneo Seneca)

– Il cuore di Gesù si rattrista molto di più per le mille piccole imperfezioni dei suoi amici che non per gli errori, anche gravi, dei suoi nemici. (Santa Teresa di Lisieux)

– Conosci te stesso? Potrai rispondere di sì senza paura di sbagliare quando scoprirai in te stesso più difetti di quanti ne vedano gli altri. (Friedrich Hebbel)

– Conoscere la virtù senza coltivarla, accumulare conoscenze senza approfondirle, sentir parlare del Giusto senza praticarlo, vedere i propri difetti senza correggerli: ecco ciò che mi preoccupa. (Confucio)

– Amate i vostri nemici, perché vi fanno presente i vostri difetti. (Benjamin Franklin)

– L’uomo nobile enfatizza le buone qualità degli altri, e non accentua le cattive. L’inferiore fa il contrario. (Confucio)

– Ci sono persone a cui difetti stanno bene, e altre che con le loro buone qualità fanno una brutta figura. (François de La Rochefoucauld)

– Bisogna tollerare le nostre imperfezioni, non già amarle o accarezzarle. (Padre Pio)

– Vorrei che si scrivessero i difetti dei santi e quanto essi hanno fatto per correggersi; ciò ci servirebbe assai più dei loro miracoli e delle loro estasi. (Santa Bernadette Soubirous)

– Quando hai dei difetti, non aver paura di abbandonarli. (Confucio)

– Non riusciamo a tollerare alcune persone a causa dei loro difetti, altre a causa delle loro qualità. (Patricie Holecková)

– Non si può amare in un altro ciò che si cerca di nascondere in se stessi. (Albert Camus)

Aforismi sui difetti

– La fortuna ci corregge di parecchi difetti, di cui non saprebbe correggerci la ragione. (François de La Rochefoucauld)

– Non è facile avere un bel giardino: è difficile come governare un regno. Ci si deve risolvere ad amare anche le imperfezioni, altrimenti ci si illude. (Hermann Hesse)

– Per natura non abbiamo difetto che non possa diventare un punto di forza, nessun punto di forza che non possa diventare un difetto. (Johann Wolfgang Goethe)

– Come si porta il peso del proprio corpo senza sentirlo, mentre invece si sente quello di ogni corpo estraneo che si voglia muovere, così non si notano i propri difetti, ma solo quelli degli altri. (Arthur Schopenhauer)

– Per la maggior parte delle persone correggersi vuol dire cambiare i propri difetti. (Voltaire)

– Un amico è uno che sa tutto di te e nonostante questo gli piaci. (Elbert Green Hubbard)

– L’assenza di difetti nella bellezza è di per sé un difetto. (Henry Havelock Ellis)

– L’amore non è cieco, è presbite. Infatti comincia a vedere i difetti man mano che si allontana. (Miguel Zamacois)

– Spesso possiamo fare di più per gli altri cercando di correggere i nostri stessi difetti che cercando di correggere quelli degli altri. (François Fenelon)

– Se odi una persona odi qualcosa in lei che è parte di te. Ciò che non è parte di noi stessi non ci disturba. (Hermann Hesse)

– Vi sono difetti che preservano da alcuni vizi più gravi, così come, in tempo di peste, i malati di febbre quartana si salvano dal contagio. (Nicolas de Chamfort)

– Spesso sentiamo che ci manca qualche cosa, e proprio quel che ci manca ci sembra di trovarlo in un’altra persona alla quale attribuiamo tutto ciò che noi pure abbiamo, e inoltre una grazia ideale. Così immaginiamo l’uomo felice. Ed esso è una creatura della nostra fantasia. (Goethe)

– Le grandi menti sono capaci di grandi difetti come di grandi virtù. (Cartesio)

– Il saggio si corregge vedendo gli altrui difetti. (Publilio Siro)

– Se non avessimo difetti, non proveremmo tanto piacere a notare quelli degli altri. (François de La Rochefoucauld)

– Di solito si detesta chi ci assomiglia, e i nostri stessi difetti visti dal di fuori ci esasperano. (Marcel Proust)

– Si è solleciti nel riconoscere i propri minimi pregi, e lenti nel sondare i propri difetti: non si ignora di aver belle sopracciglia, unghie ben fatte; a stento si sa di essere guerci; non si sa assolutamente di mancare d’intelligenza. (Jean de La Bruyère)

– Per natura non abbiamo difetto che non possa diventare un punto di forza, nessun punto di forza che non possa diventare un difetto. (Goethe)

– Dovresti esaminarti quotidianamente. Se trovi dei difetti, dovresti correggerli. Quando non ne trovi, dovresti provare a cercarli con maggior impegno. (Israel Zangwill)

– Possiamo parlare francamente dei nostri difetti soltanto a coloro che riconoscono le nostre qualità. (André Maurois)

– Di solito si detesta chi ci assomiglia, e i nostri stessi difetti visti dal di fuori ci esasperano. (Marcel Proust)

– L’educazione è il modo in cui i genitori trasmettono i propri difetti ai figli. (Armand Carrel)

– C’è una crepa in ogni cosa. E’ da lì che entra la luce. (Leonard Cohen)

– E’ tipico dello sciocco guardare i difetti altrui e dimenticarsi dei propri. (Cicerone)

– Finisci per attenuare i tuoi punti di forza correggendo troppo assiduamente i tuoi difetti (Aaron Haspel)

– Se una donna vuole tenere un uomo, deve semplicemente far affidamento su ciò che c’è di peggiore in lui. (Oscar Wilde)

Frasi sui difetti

– E’ bene che non esista nessuno senza difetti: perché non avrebbe un solo amico al mondo. (William Hazlitt)

– Chi è segnato da un particolare difetto riesce a percepirlo intuitivamente anche in altri. (Charles Dickens)

– Meglio un diamante con un difetto che un sasso senza. (Confucio)

– Generalmente è più utile fare i conti con i nostri difetti che fare sfoggio di ciò che siamo riusciti a fare. (Thomas Carlyle)

– Talora i nostri difetti sono i migliori avversari dei nostri vizi. (Marguerite Yourcenar)

– È facile scoprire un difetto, ma far di meglio può essere difficile. (Plutarco)

– Non perdere coraggio nel considerare le tue stesse imperfezioni ma datti immediatamente da fare per rimediarle e ogni giorno ricomincia da capo. (San Francesco di Sales)

– I moralisti e i rigoristi della disciplina sono uomini che si rendono oscuramente conto delle proprie imperfezioni. (Thomas Neill)

– Il qualcosa ha sempre dei difetti; solo il niente è perfetto. (Fritz Zorn)

– Talora i nostri difetti sono i migliori avversari dei nostri vizi. (Marguerite Yourcenar)

– Le nostre imperfezioni ci fanno conoscere la nostra miseria. (Padre Pio)

– Perché nessuno ammette i propri difetti? Perché vi è ancora immerso: i sogni li racconta chi è sveglio e così i propri vizi li ammette solo chi è guarito. (Lucio Anneo Seneca)

– Un uomo senza difetti è una montagna senza crepacci. Non m’interessa. (René Char)

– Le passioni sono difetti o virtù, solamente se portate all’estremo. (Goethe)

– Chi va contro natura facendo mostra di capacità fittizie e forzando le proprie reali inclinazioni riesce solo a raddoppiare il difetto. (Erasmo Da Rotterdam)

– I difetti sono come nemici che ti girano intorno e ti attaccano all’improvviso, contro i quali non si può star sempre pronti come in guerra, ma nemmeno tranquilli come in pace. (Lucio Anneo Seneca)

– Vi sono difetti che, sapendoli ben adoperare, fanno miglior figura delle virtù. (François de La Rochefoucauld)

– Per scoprire i difetti di una ragazza, lodala davanti alle sue amiche. (Benjamin Franklin)

– Notiamo facilmente i difetti altrui e non ci accorgiamo dei nostri. (Luigi Pirandello)

– Con la pazienza si rende più tollerabile ciò che non si riesce a correggere. (Orazio)

– Fino ai trent’anni, passiamo la maggior parte del tempo a decidere quali aspetti di noi stessi dobbiamo buttare nel sacco dell’immondizia, poi passiamo il resto della vita a tentare di tirarli fuori. (Robert Bly)

– La perfezione dell’uomo consiste proprio nello scoprire le proprie imperfezioni. (Sant’Agostino)

– Noi ci innamoriamo non quando troviamo una persona perfetta, ma quando arriviamo a considerare perfetta una persona imperfetta. (Sam Keen)

– Di notte i difetti stanno nascosti. (Orazio)

– Non ama chi non vede i difetti della persona amata come virtù. (Johann Wolfgang Goethe)

– Non ama colui al quale i difetti della persona amata non appaiano virtù. (Goethe)

Modifica impostazioni privacy