Cuba vacanze: informazioni turistiche utili

Informazioni turistiche Cuba, comprendenti tutte le cose utili da sapere prima della partenza per un viaggio o una vacanza nella maggiore isola delle Antille nei Caraibi.

cartina cuba

Cuba in breve

  • Capitale: L’Avana
  • Superficie in kmq: 110.922
  • Numero di abitanti: 11.300.000 (primo semestre 2006)
  • Religione: Cattolica

Dove si trova

bandiera cuba Cuba è l’isola maggiore delle Antille, si trova tra il Golfo del Messico, il Mar Caribico e l’Oceano Atlantico, a est della Penisola dello Yucatàn ed a sud della Florida.

Infatti, la piattaforma continentale sottomarina su cui sorge Cuba, un tempo, era unita a queste due penisole.

Il suo territorio è in prevalenza pianeggiante.

I rilievi più importanti sono costituiti dalla Sierra Maestra, nella parte sud orientale dell’isola.

Il litorale è in maggior parte paludoso e orlato di scogliere coralline, con numerose insenature.

Di fronte alle coste ci sono più di 1500 isole, la maggiore delle quali è l’isola della Gioventù.

Idrografia

Il fiume più importante dell’isola è il Cauto.

Clima

Il clima è caldo umido, con scarse escursioni termiche sia annuali che giornaliere. In particolare, le stagioni si possono dividere in due: una secca (da novembre ad aprile) ed una umida (da maggio ad ottobre).

In questo periodo si sviluppano frequentemente temporali, soprattutto pomeridiani. Il rischio cicloni riguarda i mesi di settembre/ottobre.

Popolazione

La popolazione è composta in prevalenza da bianchi (soprattutto di discendenza spagnola), mulatti, africani ed una piccola percentuale di asiatici.

Economia

L’economia dell’isola è basata prevalentemente su agricoltura, allevamento del bestiame e turismo.

Ora a Cuba

A Cuba rispetto all’Italia, occorre spostare le lancette dell’orologio 6 ore indietro.

L’ora legale entra in vigore più o meno nello stesso periodo in cui entra in vigore in Italia.

Lingua parlata

La lingua ufficiale è lo spagnolo.

Quando andare

I mesi estivi sono quelli più caldi e più piovosi. In genere i mesi di luglio e agosto sono caratterizzati da un maggiore affollamento sulle spiagge locali, poiché è il periodo delle ferie per molti cubani.

Durante i mesi di settembre e ottobre, c’è il rischio che l’isola venga investita da uragani. La stagione migliore è l’inverno (dicembre/aprile).

Documenti richiesti

Per l’ingresso nel paese occorre il passaporto in corso di validità. Inoltre è necessario il visto d’ingresso (Tarjeta de desembarco), che viene fornito dal tour-operator insieme al biglietto.

Se il viaggio è organizzato in proprio occorre richiedere il visto presso gli uffici del Consolato cubano in Italia, oppure all’arrivo nel paese, in aeroporto, presso gli uffici delle autorità di immigrazione, dietro pagamento di una tassa locale, per un periodo massimo di 30 giorni (rinnovabile).

Questo documento, che viene timbrato al momento dell’ingresso nel paese, deve essere conservato durante il periodo di permanenza per poi essere nuovamente ripresentato ai funzionari della dogana, al momento della partenza da Cuba, quando sarà anche richiesto il pagamento di una tassa d’imbarco.

Telefono

– Il prefisso internazionale per telefonare dall’Italia a Cuba è: 0053

– Il prefisso internazionale per telefonare da Cuba in Italia è: 11939

Nei capoluoghi di provincia e nelle località turistiche dell’Isola c’è copertura di rete cellulare; anche i nostri cellulari GSM funzionano utilizzando il Roaming della locale compagnia Cubacel. Internet non è diffuso.

Elettricità

La corrente elettrica a Cuba è a 110 volts, pertanto è necessario un adattatore.

Moneta e carte di credito

La moneta ufficiale di Cuba è il Peso cubano, questa moneta viene utilizzata quasi esclusivamente dai cubani ed in alcuni casi dai turisti (per esempio, pagamento dei trasporti pubblici e per qualche piccolo acquisto fatto lungo la strada).

La moneta turistica di Cuba è il Peso convertibile: questa è la moneta ufficiale del turista. Con questa moneta vengono pagati tutti i servizi turistici (ristoranti, locali , noleggi) e le merci.

Il Dollaro americano e le carte di credito American Express e Diners Club non sono accettati, ed il prelievo di contante tramite le altre carte di credito comporta l’addebito di una gravosa commissione.

Vaccinazioni

Per andare a Cuba non ci sono vaccinazioni obbligatorie da fare. Tuttavia si consiglia di bere solo acqua imbottigliata e di non usare ghiaccio per le bevande.

Le strutture sanitarie possono essere prive di materiale sanitario e di medicinali.

E’ importante avere un’assicurazione medica contro infortuni ed incidenti poiché le amministrazioni ospedaliere richiedono il pagamento delle spese sostenute, al momento delle dimissioni del paziente. In caso di mancato pagamento viene negato il rimpatrio.

Come arrivare

Aereo
Elenchiamo alcune compagnie aeree che organizzano voli per Cuba:

Iberia, con scalo a Madrid, Air France, con scalo a Parigi e Klm, con scalo ad Amsterdam effettuano voli di collegamento fra Italia e Cuba.

Voli charter
– BLUEPANORAMA voli da Milano Malpensa, Roma Fiumicino e Bologna per L’Avana.