Crema: cosa vedere, Museo Civico, Palazzo Terni, Duomo, Chiesa SS Trinità, Santa Maria della Croce

Cosa vedere a Crema, itinerario comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse, tra cui Museo Civico, Palazzo Terni, Duomo, Chiesa SS Trinità e Basilica Santa Maria della Croce.

Basilica Santa Maria della Croce - Crema
Basilica Santa Maria della Croce - Crema

Turismo Crema

Centro agricolo e industriale di ridotte dimensioni, posto nelle vicinanze del fiume Serio, Crema è famosa anche per la presenza di laboratori specializzati nella produzione di campane e organi.

Castello fortificato nel medioevo, fu alleata di Milano durante le lotte comunali del dodicesimo secolo e venne rasa al suolo nel 1160 dall’esercito di Federico Barbarossa.

Dopo che fu ricostruita venne dominata prima da Cremona e successivamente dai Visconti, mentre dalla metà del quindicesimo secolo alla fine del diciottesimo appartenne alla Repubblica di Venezia.

Presso l’ex convento degli Agostiniani di via Dante Alighieri si trova il Museo Civico.

All’interno del convento, eretto tra il quindicesimo e il diciassettesimo secolo, sono presenti due chiostri e un refettorio, decorato da affreschi eseguiti tra il 1498 e il 1507.

Nella stessa strada si affaccia il settecentesco Palazzo Terni de’ Gregori, edificio realizzato da Cozzi ma rimasto incompiuto.

Il Duomo, situato nella piazza omonima, venne eretto in stile gotico lombardo tra il 1284 e il 1341.

La facciata a capanna della Cattedrale è tripartita da alte arcate coronate da una galleria ad archetti e completata da alcune bifore, tre rosoni e un magnifico portale.

Nell’interno a tre navate è presente una pregevole tavola quattrocentesca, eseguita dal Civerchio e raffigurante i Santi Cristoforo, Sebastiano e Rocco.

Nella Piazza del Duomo si trova anche il cinquecentesco Palazzo Comunale, avente finestre in stile veneto.

Non lontano, in via Benzoni, è situato il Palazzo Vimercati-Sanseverino, edificato nel 1623.

In fondo a via XX Settembre, nei pressi di Porta Ombriano, si trova la Chiesa della Santissima Trinità, gioiello del barocco cremasco risalente al periodo compreso tra il 1737 e il 1739.

Nei dintorni, a circa 1 km, è situata la Basilica di Santa Maria della Croce, costruzione rinascimentale realizzata alla fine del secolo quindicesimo dal Battagio, che nel disegnarla prese ispirazione dal Bramante.

Dritte del giorno