Come fare i marron glacè in casa, ricetta semplice

Metodo classico per preparare in casa i marron glacè, una ricetta a base delle grosse castagne chiamate marroni e con pochi ulteriori ingredienti, tra cui acqua e zucchero semolato.

marron glace
marron glace

Ingredienti necessari

– 800 grammi di marroni

– 1 litro e 250 ml di acqua

– 1,4 kg di zucchero semolato

– zucchero a velo

Preparazione dei Marron glacè

Praticare una piccola incisione su ciascuna castagna che comprenda l’intera circonferenza, poi immergere il tutto in una pentola piena d’acqua per una notte intera, in modo da poter togliere facilmente la buccia e la pelle.

Il giorno seguente mettere la pentola con le castagne sul fuoco e portare l’acqua a ebollizione, lasciando cuocere per due minuti conteggiati dalla ripresa del bollore.

Fatto questo, dopo avere scolato le castagne, rimuovere la buccia e la pellicina con delicatezza per evitare di rompere le castagne.

Se non è possibile asportare completamente la pellicina, porre la castagna in questione in un pentolino con acqua pulita, non quindi quella già usata in precedenza, da portare a ebollizone e facendo bollire per alcuni per facilitarne il distacco.

Terminato questo passaggio, raggruppare tutte le castagne e disporle in un cestello per cuocerle a vapore, facendole lessare per una decina di minuti e attendendo che diventino sufficientemente morbide per essere trafitte con uno stecchino.

Togliere le castagne dal cestello e passarle in acqua fredda per fermare la cottura.

Procedere ora alla preparazione dello sciroppo, facendo sciogliere in un litro d’acqua, posto in una pentola sul fuoco, 900 grammi di zucchero.

Una volta che il liquido avrà iniziato a bollire, porre le castagne dentro il cestello e lasciare cuocere per 4 minuti a fuoco medio, evitando che l’ebollizione diventi troppo violenta e causi la rottura delle castagne.

Immergere le castagne nello sciroppo ancora caldo e lasciarle raffreddare naturalmente per 24 ore, ripetendo questa operazione insieme alla precedente per tre giorni consecutivi frapponendo un intervallo di ventiquattro ore.

Al secondo e terzo giorno sarà necessario aggiungere circa 500 grammi di zucchero e un quarto di litro d’acqua, per ripristinare il corretto livello dello sciroppo che dovrà sempre essere sufficiente per coprire interamente le castagne.

Passato il terzo giorno togliere le castagne dal liquido e farle asciugare sopra un foglio di carta forno.

In una ciotola mescolare tre cucchiai di zucchero a velo con due cucchiai dello sciroppo ottenuto in precedenza castagne, quindi girare bene e, servendosi di un pennellino, distribuire il preparato sulle castagne in modo da renderle dall’aspetto più lucido e dal sapore più dolce.

I marron glace fatti in casa possono essere conservati per alcuni giorni all’interno di una scatola di latta che chiuda bene.

Ti consigliamo

Dritte del giorno