Cenci fritti al brandy

Come si fanno i cenci fritti al brandy, ricetta tipica toscana da fare utilizzando lo zucchero vanigliato, tra gli ingredienti, scorza d’arancia o limone, uova.

Ingredienti per 6 porzioni

– Burro gr 30

– Brandy

– Scorza d’arancio o di limone

– Farina gr 300

– Zucchero gr 50

– 2 uova

– Poco sale

– Zucchero vanigliato

– Olio per friggere

Preparazione

Impastate la farina con le uova, lo zucchero, il burro fuso (c’é chi usa l’olio d’oliva), un bicchierino di liquore, cucchiaino di scorza d’arancio o di limone e un pizzico di sale.

Lavorate bene in modo da ottenere una sfoglia liscia, fatene una palla e lasciatela riposare per circa un’ora, al fresco.

Tirate la sfoglia piuttosto fine (con il matterello o con la macchinetta) e tagliatela (si può usare anche la rotella dentata) a grosse strisce e poi a pezzi irregolari o a losanghe, come preferite.

Friggeteli quindi in abbondante olio caldissimo. Man mano che sono pronti mettete i cenci su di un foglio di carta da cucina e cospargeteli con zucchero a velo o vanigliato, come preferite.

Si gustano sia caldi che freddi.