Capodimonte (Lago di Bolsena): cosa vedere, Castello Farnese, Isola Bisentina

Cosa vedere a Capodimonte, itinerario comprendente i principali luoghi di interesse di questa pittoresca località balneare situata sul Lago di Bolsena, tra cui Castello Farnese e Isola Bisentina.

Capodimonte, Castello Farnese - Lago di Bolsena
Capodimonte, Castello Farnese - Lago di Bolsena

Turismo Capodimonte

Con origini che risalgono al dodicesimo secolo, Capodimonte fu sotto il dominio papale ai tempi Bonifcacio VIII, successivamente, nel 1400 passò alla famiglia Farnese.

Il Castello Farnese, imponente opera cinquecentesca realizzata su progetto di Antonio da Sangallo il Giovane, è a pianta ottogonale e comprende mura e torri di epoca precedente.

Sull’Isola Bisentina si trova la Chiesa dei Santi Giacomo e Cristoforo, costruita per volere di Ranuccio Farnese su disegno di Antonio Sangallo il Giovane, donata ai frati minori nel 1586.

Gran parte degli arredi e delle opere, originariamente presenti in questo edificio di culto, vennero trafugati dall’esercito napoleonico, tra quelle rimaste è possibile ammirare un notevole tabernacolo e un interessante dossale in legno.

Salendo sul boscoso Monte Tabor è possibile godere di un magnifico panorama.

Tra le escursioni da fare nei dintorni rientra quella a Ischia di Castro, caratterisitico borgo medievale dove si trova il rinascimentale Palazzo Ducale, realizzato probabilmente su progetto di Antonio da Sangallo il Giovane.

Nel Palazzo Comunale è ospitato un museo, dove sono conservati oggetti venuti alla luce a seguito di scavi effettuati nella necropoli etrusca di Castro, risalente al periodo compreso tra l’ottavo e il sesto secolo a.C..

Dritte del giorno

Da non perdere