Panama: cosa vedere nel paese del celebre canale

Cosa vedere a Panama, itinerario comprendente i principali luoghi di interesse, tra cui Panama, Arcipelago San Blas e le isole di Bocas del Toro.

Panama city

Turismo Panama

Situato nell’estremità dell’America Centrale, Panama confina a ovest con la Colombia, congiungendo di fatto America settenrionale e America meridionale.

Lo stato è bagnato sia dall’Oceano Atlantico che dall’Oceano Pacifico, collegati fra loro dal canale di Panama, celebre a livello internazionale come via di transito per le navi.

Il territorio è interessato da varie catene montuose, con coste frastagliate e numerose isole, soprattutto situate nell’oceano Pacifico.

Il clima è di tipo caraibico, caratterizzato quindi da estati calde e inverni piovosi.

Panama, capitale cosmopolita del paese affacciata sull’Oceano Pacifico, si trova all’ingresso del Canale.

Panama Viejo, primo insediamento europeo sulla costa americana del Pacifico, fu fondato nel 1519 dal conquistatore spagnolo Pedrarias Dávila, il sito era stato scoperto nel 1513 da Vasco Nunez de Balboa.

Divenne il punto di partenza per le prime esplorazioni lungo la costa del Pacifico.

Le rovine di Panama Viejo, che si trovano ai margini della capitale caratterizzata da moderni grattacieli, sono state dichiarate Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, insieme alla vecchia cinta di Casco Viejo, l’abitato che sorse nel 1670 sul luogo dove si trovava il centro originario, distrutto dal pirata Henry Morgan.

La parte moderna della capitale si espanse a partire dai primi del novecento, quando ebbero inizio i lavori per la costruzione del Canale.

Boquete è una cittadina della provincia Chiriqui, situata al confine con il Costa Rica.

Collocata nelle verdi e rigoliose montagne del Panama, alle pendici del vulcano Baru e in una splendida posizione panoramica, Boquete gode di un clima primaverile tutto l’anno, a differenza della pianura, dove il clima è più caldo e afoso.

La località offre la possibilità di fare belle escursioni nella natura, caratterizzata da ricche piantagioni di caffè.

L’Arcipelago di Bocas del Toro, che si trova nel Mar dei Caraibi, è raggiungibile dalla città di Panama con l’aereo, in circa 40 minuti di volo.

Le isole vantano un ambiente naturale molto vario, con rigogliose foreste pluviali, ricche di fauna e di flora, e spiagge assolate lambite dal mare cristallino.

L’Arcipelago delle San Blas si distende con una serie di isole, quasi 400, lungo la costa caraibica, dal Golfo di San Blas fino quasi al confine con la Colombia, a poche miglia dalla costa.

Le isole, caratterizzate da spiagge di sabbia bianca con palme da cocco, sono circondate da bellissime lagune protette da barriere coralline.

Un soggiorno su queste isole permette di conoscere la popolazione indigena dei Kuna, custodi di tradizioni e costumi molto antichi, legati ai ritmi della natura.

La loro economia è basata prevalentemente sulla vendita delle noci di cocco, sulla pesca e sul turismo.

La stagione migliore per visitare Panama coincide con il periodo della stagione secca, che va da metà dicembre a metà aprile.