Busseto: cosa visitare, Casa natale di Giuseppe Verdi, Villa Pallavicino, Museo civico

Cosa vedere a Busseto, itinerario comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse, tra cui casa natale e villa di Giuseppe Verdi, Villa Pallavicino e Museo Civico.

Casa natale di Giuseppe Verdi - Busseto
Casa natale di Giuseppe Verdi - Busseto

Turismo Busseto

Situato a circa 38 km di distanza da Parma, della cui provincia fa parte, Busseto è famoso per essere stato il paese natale di Giuseppe Verdi.

Le prime notizie storiche di Busseto risalgono al 772, nel decimo secolo fu un possedimento dei Pallavicino, che la scelsero come capitale del loro piccolo stato.

In epoca quattrocentesca accrebbe notevolmente la sua importanza, mentre nel 1588 divenne feudo dei Farnese.

In piazza Verdi, nel cuore cittadino, si affacciano il vecchio Municipio del quindicesimo secolo, dove si distingue un interessante fregio in cotto, e la rocca, risalente al 1250 ma ricostruita nel sedicesimo secolo, sede del Comune e del Teatro Verdi.

Sul lato opposto della piazza si trova la Chiesa parrocchiale di San Bartolomeo del 1436, avente una facciata gotica, il cui interno è stato rinnovato nel diciottesimo secolo.

Villa Pallavicino, costruita nel sedicesimo secolo e collocata ai margini del centro abitato, contiene al suo interno sale e saloni affrescati, decorati con stucchi.

In questo edificio è ospitato il Museo Civico, dove sono esposti dipinti realizzati nel periodo compreso tra il quindicesimo e il diciottesimo secolo, oltre a oggetti in ceramica, mobili e sculture.

A piano terra si trovano le sale dedicate a Giuseppe Verdi, dove sono conservati cimieli, ricordi e oggetti vari appartenuti al celebre compositore.

A circa 4 km dal centro si trova la Casa Natale di Giuseppe Verdi, mentre a 3 km, presso Sant’Agata, è situata Villa Verdi, fatta costruire da Giuseppe che la scelse come luogo dove trascorrere un periodo della sua vita e comporre alcune delle sue opere.

Dritte del giorno