Brema: cosa vedere nella città sul fiume Weser

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Cosa vedere a Brema, itinerario di un giorno comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse, tra cui Statua di Rolando, Municipio, Duomo e Piazza del Mercato.

Statua Musicanti, Brema - Fratelli Grimm
Statua Musicanti, Brema - Fratelli Grimm

Turismo Brema

Situata a circa 60 Km dalla foce del fiume Weser, dal quale è attraversa, e dal porto di Bremerhaven, con cui forma il Land di Brema, il più piccolo degli stati federali della Repubblica Federale di Germania, Brema fu fondata nel 787 da Carlo Magno.

Nel Medioevo raggiunse una notevole importanza economica, acquistò l’autonomia cittadina e fece parte della Lega Anseatica.

Nel 1646, dopo la guerra contro la Svezia, svoltasi durante il periodo della Guerra dei Trent’anni, Brema ottenne lo statuto di città libera, mentre nel diciottesimo secolo fu la prima città d’Europa a intrattenere rapporti commerciali con l’America Settentrionale.

Durante la seconda guerra mondiale, la città e il porto, quest’ultimo oggi diventuto il secondo scalo commerciale marittimo per importanza del paese, furono gravemente danneggiati dai bombardamenti, che fortunatamente risparmiarono il centro monumentale intorno al mercato e al duomo.

I monumenti più celebri di Brema sono il Municipio e la Statua di Rolando, nella piazza del mercato.

Il Municipio, costruito in stile gotico nei primi anni del quindicesimo secolo, fu ristrutturato nello stile chiamato “Rinascimento del Weser” agli inizi del diciassettesimo secolo.

Nel ventesimo secolo è stata aggiunta una nuova ala al vecchio edificio, chiamata Municipio Nuovo.

Questi monumenti costituiscono un simbolo dell’autonomia civica e della libertà di mercato, conseguite durante il Sacro Romano Impero.

All’esterno del municipio è collocata la famosa Statua dei Musicanti di Brema, ispirata alla fiaba dei Fratelli Grimm, formata da asino, cane, gatto e gallo.

Nel centro storico, la Strada dei Bottai rappresenta una delle principali attrazioni della città.

Questa via collega Martinstraße, ovvero la strada posta lungo il fiume Weser, al Marktplatz, vale a dire alla Piazza del Mercato, dove si affaccia, oltre al Municipio, anche il Duomo di San Pietro, possente edificio costruito in forme gotiche sul luogo dove sorgeva una precedente chiesa romanica.

Da visitare lo Schnoor, uno dei quartieri più pittoreschi della vecchia Brema, fra strette viuzze e casette antiche, ricco di negozi caratteristici.