Avigliano: cosa vedere, Madonna del Carmine

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessuna valutazione)
Loading...

Cosa vedere a Avigliano, cittadina medievale abitata fin dall’epoca romana e facente parte della Comunità montana dell’alto Basento, itinerario comprendente il castello situato in località Lagopesole e il Santuario della Madonna del Carmine.

Castello Lagopesole, Avigliano
Castello Lagopesole, Avigliano

Turismo Avigliano

Percorrendo a piedi il centro storico di Avigliano, si possono subito notare gli edifici risalenti al periodo medievale, con i loro caratteristici portali in pietra.

Tra i principali monumenti e luoghi d’interesse rientra sicuramente la chiesa di Santa Maria degli Angeli, conosciuta anche come Chiesa dei Riformati, costruita in stile barocco e con interno a due navate, dove sono conservate alcune opere di valore.

Poco fuori dal centro abitato è situato il Santuario della Madonna del Carmine, posto sopra un’altura di lieve entità ma in bella posizione panoramica.

Avigliano comprente molte frazioni, tra cui Castel Lagopesole, che è la più importante dal punto di vista turitico, in cui si trova l’omonimo Castello costruito per conto di Federico II di Svevia, probabilmente sopra i resti di una precedente costruzione normanna, in cima a un’altura in posizione dominante rispetto alla sottostante Valle di Vitalba.

Il maniero è caratterizzato da una pianta quadrangolare, con torri agli angoli e con al centro il mastio, disassato rispetto alla parte rimanente della struttura.

La cappella palatina, posta all’interno del castello, è in stile romanico con un abside semicircolare.

Il castello attualmente è sede di attività culturali e dell’Antiquarium, luogo che raccoglie i resti medievali ritrovati durante gli scavi compiuti nel cortile minore.