Aveiro: cosa vedere nella Venezia del Portogallo

Cosa visitare ad Aveiro, dove i moliceiros navigano sui canali, turismo nella città del sale o Olanda in miniatura, conosciuta anche come la Venezia portoghese, una delle più belle cittadine del Portogallo.

Aveiro: panorama (Portogallo)

Turismo Aveiro

Aveiro è geograficamente situata sulle rive della foce a estuario del fiume, questo favorisce la penetrazione dell’acqua nella città, attraverso una fitta rete di canali dove navigano i moliceiros, ovvero delle barche abbondandemente decorate, usate in passato per il trasporto delle alghe.

Le saline erano già note nell’antichità, attualmente vi sono alcuni paesi del nord Europa che comprano il sale estratto.

Un’altra definizione di Aveiro è quella di città degli azulejos, denominazione derivante dai numerosi palazzi decorati con questi caratteristici elementi in ceramica, posti a decoro di facciate e locali interni.

La Chiesa della Misericordia, realizzata in stile barocco, risale al sedicesimo secolo, di fronte a essa si trova il Palazzo del Consiglio, opera del diciottesimo secolo.

Da vedere il Convento di Gesù, dove oggi è ospitato un museo, costruito in stile gotico con facciata barocca, dove sono custoditi i resti di Santa Giovanna, la patrona cittadina, che trascorse in questo luogo sacro gli ultimi anni della sua vita.

Nelle sale del museo sono alloggiate collezioni di pittura portoghese oltre a oggetti in ceramica e in oro.