Frasi sull’avarizia: aforismi, citazioni

Citazioni, aforismi e frasi sull’avarizia, ovvero sulla contrarietà egoistica allo spendere denaro e al donare quello che si possiede a causa di un eccessivo attaccamento ai beni materiali.

Citazioni sull’avarizia

– L’avaro si affligge per una perdita più di quanto non lo faccia il saggio. (Publilio Siro)

– L’avarizia. È così sciocca che non sa neppure contare. (Charles Louis de Montesquieu)

– L’avaro diventa ricco facendo mostra di essere povero, mentre il prodigo s’impoverisce facendo mostra di essere ricco. (William Shenstone)

– Elogio la frugalità. Quella scelta che non è né povertà né avarizia. (Fragmentarius)

– Gli avari non credono a una vita futura, il presente è tutto per loro. (Honoré De Balzac)

– L’avarizia è un vizio che può trarre in inganno perché all’inizio assume l’aspetto di una virtù. (Decimo Giunio Giovenale)

– Gli uomini odiano coloro che chiamano avari solo perché non ne possono cavare nulla. (Voltaire)

– Uno dei primi effetti della bellezza femminile su di un uomo è quello di levargli l’avarizia. (Italo Svevo)

– Gli avari sono dei contemporanei antipatici, ma dei graditissimi antenati. (Victor De Kowa)

– Alla povertà mancano molte cose, all’avarizia tutte. (Publilio Siro)

– Non riesci a capire facilmente un avaro se non lo sei pure tu. (Publilio Siro)

– Il parsimonioso è il più ricco degli uomini, l’avaro il più povero. (Nicolas de Chamfort)

– La povertà vuole alcune cose, il lusso molte, l’avarizia tutte. (Abraham Cowley)

– L’avaro prova insieme tutte le preoccupazioni del ricco e tutti i tormenti del povero. (Albert Guinon)

– L’uomo che gioisce di ogni acquisto più del necessario, e si addolora di ogni perdita più del necessario, è avaro. Chi avverte entrambi questi sentimenti meno del necessario è prodigo. Chi invece li avverte come è necessario è generoso. E per come è necessario intendo, in questa occasione non meno che nelle altre, come dice la retta ragione. (Aristotele)

– L’avarizia comincia dove finisce la povertà. (Honoré de Balzac)

– Se vuoi eliminare l’avarizia, devi eliminare sua madre: la prodigalità. (Cicerone)

– Gli avari sono dei contemporanei antipatici, ma dei graditissimi antenati. (Victor de Kowa)

Aforismi sull’avarizia

– L’ingiusta passione per la ricchezza è empia; con giustizia è brutta; l’eccessiva avarizia, quando anche non sia contraria alla giustizia, è comunque sordida. (Epicuro)

– L’avarizia impedirà a un uomo di finire in miseria, ma in genere lo rende troppo pauroso per consentirgli di diventare ricco. (Thomas Paine)

– Nella lotta tra istinti, è difficile dire se avranno il sopravvento l’avarizia o la cupidigia. (Norman Fitzroy Maclean)

– L’avarizia è l’unico vizio che, negli occhi dei posteri, si trasforma in virtù. (Martin Held)

– La castità è una forma di avarizia. (Stendhal)

– L’avaro spende più da morto in un sol giorno di quanto facesse da vivo in dieci anni; e il suo erede spende più in dieci mesi di quanto non abbia saputo fare lui durante tutta la vita. (Jean de La Bruyère)

– Che cosa di male puoi augurare a un avaro se non di vivere a lungo. (Publilio Siro)

– Il prodigo è arrogante, l’avaro è meschino. La meschinità è meglio dell’arroganza. (Confucio)

– Per pretendere tutto, l’avarizia perde ogni cosa. (Jean De La Fontaine)

– Avaro. Smodatamente desideroso di conservare ciò che altre brave persone vorrebbero tanto ottenere. (Ambrose Bierce)

– Noi dovremmo dare come vorremmo ricevere, allegramente, rapidamente, e senza esitazione; perché non c’è grazia in un beneficio che si attacca alle dita. (Lucio Anneo Seneca)

– L’avaro diventa ricco facendo mostra di essere povero, mentre il prodigo s’impoverisce facendo mostra di essere ricco. (William Shenstone)

– E’ pura follia fare una vita da poveraccio per essere ricco quando morirai. (Decimo Giunio Giovenale)

– Il più grande piacere per un avaro è la rinuncia a un piacere. (Gottfried Benn)

– L’avarizia comincia dove finisce la povertà. (Honoré De Balzac)

– L’avarizia è sempre in punto di morte, tutte le cose per essa si trasformano nel fuscello a cui si attacca nell’angoscia dell’agonia. L’avarizia vede dappertutto il fondo della cassetta, per essa il mondo è logoro fin dall’inizio. È sempre al verde. (Walter Benjamin)

– L’avarizia è sicuramente uno dei sintomi più attendibili di una profonda infelicità. (Franz Kafka)

– L’avaro ha una somma pazzia, che sempre stenta per non stentare, e la vita a lui fugge sotto speranza di godere i beni con somma fatica acquistati. (Leonardo Da Vinci)

Frasi sull’avarizia

– L’avarizia in età avanzata è insensata: cosa c’è di più assurdo che accumulare provviste per il viaggio quando siamo prossimi alla meta? (Marco Tullio Cicerone)

– L’avarizia delle persone, delle famiglie e delle nazioni può contagiare i meno abbienti come i più ricchi, e suscitare negli uni e negli altri un materialismo che soffoca lo spirito. (Papa Paolo VI)

– Niente basta a quell’uomo per il quale ciò che basta sembra poco. (Epicuro)

– La gratitudine guarda al passato e l’amore al presente; paura, avarizia, lussuria e ambizione guardano al futuro. (Clive Staples Lewis)

– L’avarizia com’è noto ha una fame da lupo e quanto più s’ingrassa tanto più si fa insaziabile. (Nikolai Gogol)

– Dio usa la lussuria per spingere gli uomini a sposarsi, l’ambizione per far loro ricoprire delle cariche, l’avarizia per farli guadagnare, e la paura per far avere loro fede. Dio mi ha condotto come una vecchia capra cieca. (Martin Lutero)

– Rischiare molto per guadagnare molto tiene più dell’avarizia che della saggezza. (William Penn)

– L’avaro è senz’altro un pazzo: che senso ha, infatti, vivere da povero per morire da ricco? (Decimo Giunio Giovenale)

– Al povero mancano molte cose, all’avaro tutte. (Publilio Siro)

– Che cos’è l’avarizia? Vivere in povertà per paura della povertà. (San Bernardo Di Chiaravalle)

– Dall’uomo parsimonioso sarà ben distinto lo spilorcio: poiché invano ti guarderai da un vizio, se scivolerai in un altro. (Omero)

– Non c’è avaro che non si riproponga di fare, un giorno, una spesa ingente; ma arriva la morte e fa realizzare i suoi progetti all’erede. (Voltaire)

– L’uomo meschino pecca in tutto per difetto, e, dopo aver speso le somme più grandi, per una piccola cosa rovinerà la bellezza del risultato, sia esitando in ciò che fa, sia cercando il modo di spendere il meno possibile, sia rimpiangendo queste spese, sia credendo di fare sempre di più di quello che si deve. (Aristotele)

– Limitare il dono in anticipo dicendo: arriverò fin lì, ma non oltre, significa non dare assolutamente nulla. (San Francesco D’Assisi)

– La lussuria è come l’avarizia: aumenta la propria sete con l’acquisizione dei tesori. (Montesquieu)

– Pare che per molti il desiderio maggiore sia quello di essere il più ricco al cimitero. (Mary Barbara Hamilton Cartland)

– Lo sport piace perché lusinga l’avarizia, vale a dire, la speranza di avere di più. (Montesquieu)

– L’avaro non fa nulla di buono se non quando muore. (Publilio Siro)

– L’arte di dar sapore ai piaceri è quella di esserne avari. (Jean Jacques Rousseau)

Modifica impostazioni privacy