Augusta (Sicilia): cosa vedere, Castello Svevo

Castello Svevo - Augusta

Cosa vedere a Augusta, itinerario di un giorno comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse, tra cui Castello Svevo, Palazzo Comunale e Museo della Piazzaforte.

Turismo Augusta

Fondata agli inizi del 1200 da Federico II di Svevia, che ne aveva ritenuto molto importante, dal punto di vista strategico, la posizione geografica all’interno di un golfo, Augusta è una cittadina della Sicilia unita all’entroterra da due ponti artificiali, porto militare e commerciale tra i più importanti in Italia.

Dell’antica città è rimasto solo il castello, che consiste in una fortezza di ridotte dimensioni, avente una torre per ciascuno dei quattro angoli e un’imponente cinta muraria, aggiunta alla costruzione principale tra il sedicesimo ed il diciassettesimo secolo.

Tra la fine del diciannovesimo secolo e l’inizio del ventesimo secolo, il Castello Svevo di Augusta è stato utilizzato come prigione.

Tra i principali luoghi da visitare rientrano il Palazzo Comunale e il Duomo, eretto quest’ultimo tra il diciassettesimo e il diciottesimo secolo.

Di particolare interesse è il Museo della Piazzaforte, istituito dal Comune di Augusta nel 1986 e ospitato nei locali del Bastione di San Giacomo, a sud-ovest rispetto al Castello Svevo e aperto al pubblico il 16 febbraio 1990.

Nella prima sala è presente una collezione di reperti in ceramica e in pietra, provenienti dal Castello Svevo, tra cui numerose palle da catapulta, oltre a palle in ferro, materiali lapidei del periodo spagnolo e alcune armi antiche.