Frasi sull’assurdo: aforismi, citazioni

Citazioni, aforismi e frasi sull’assurdo, ovvero su tutto ciò che è contrario a ogni logica, definizione che può riguardare un’azione, un giudizio, un comportamento o una pretesa incomprensibile.

Citazioni sull’assurdo

– Agendo in un modo che può sembrare assurdo, è possibile raggiungere le profondità della propria anima, la sua parte più antica, quella prossima all’origine di ogni cosa. (Paulo Coelho)

– L’assurdo è la lucida ragione che constata i suoi limiti. (Albert Camus)

– Il sentimentale è uno che annette un valore assurdo a tutto e ignora il prezzo assegnato a qualsiasi singolo oggetto. (Oscar Wilde)

– Se in un primo momento l’idea non è assurda, allora non c’è nessuna speranza che si realizzi. (Albert Einstein)

– Ci sono cose che si possono esprimere solo in una ganga di sciocchezze, con delle assurdità, delle contraddizioni. Sventura vuole che siano le più preziose. (Paul Valéry)

– L’assurdità di una cosa non è una ragione contro la sua esistenza, ne è piuttosto una condizione. (Friedrich Nietzsche)

– Nel mondo assurdo, il valore di una nozione o di una vita viene misurato in base alla sua infecondità. (Albert Camus)

– Io traggo dall’assurdo tre conseguenze: la mia rivolta, la mia libertà e la mia passione. Con la mera attività dell’essere cosciente trasformo in una regola di vita quello che era un invito alla morte, e rifiuto il suicidio. (Albert Camus)

– Assurdità: Un’affermazione o un credo chiaramente in contrasto con le proprie opinioni. (Ambrose Bierce)

– Un’assurdità è una qualunque proposta avanzata dai nostri avversari, contraria al nostro modo di fare, o al di sopra della nostra comprensione. (Horace Smith)

– In un paese in cui regni apertamente il dogma della sovranità del popolo la censura è non solo un pericolo ma anche una grande assurdità. (Alexis De Tocqueville)

– Per quanto il mondo possa sembrarti assurdo, non dimenticare mai che offri un bel contributo a questa assurdità con il tuo agire o con il tuo astenerti. (Arthur Schnitzler)

– Il critico coglie nel segno con argomenti assurdi e prende cantonate con ragionamenti coerenti. La grande critica d’arte è un abuso efficace della ragione. (Nicolàs Gòmez Dàvila)

– Dal momento in cui viene riconosciuto, l’assurdo diventa la più straziante di tutte le passioni. (Albert Camus)

– In un universo senza scopo, tutto è uguale e nulla vale la pena di un serio pensiero. Non ci resta che cogliere ciò che preferiamo e sorridere, rendendoci conto che dove non esistono autentiche direzioni l’una vale l’altra. Ed è meglio non cadere nell’assurdo eccitandosi o dandosi alla violenza, alle aberrazioni e ai comportamenti antisociali a causa di qualche illusoria sciocchezza. Nulla è importante, ma forse è più confortevole mantenere la calma e non interferire con gli altri. (Howard Phillips Lovecraft)

– Un’assurdità plausibile è sempre migliore di una possibilità che non convince. (Aristotele)

– Quasi tutte le assurdità del comportamento derivano dall’imitazione di coloro a cui non possiamo somigliare. (Samuel Johnson)

– L’assurdo fa molto facilmente fortuna nel mondo. (Arthur Schopenhauer)

– L’età matura è spesso più assurda della gioventù e molto spesso è estremamente ingiusta nei suoi confronti. (Thomas Alva Edison)

Aforismi sull’assurdo

– A chi si è abituato a un’idea sbagliata, ogni errore è benvenuto. Perciò si dice molto giustamente: “Chi vuole ingannare gli uomini, deve prima di ogni altra cosa rendere plausibile l’assurdo”. (Johann Wolfgang Goethe)

– Vorrei dirti le parole più vere, ma non oso, per paura che tu rida. Ecco perché mento, dicendo il contrario di quello che penso. Rendo assurdo il mio dolore per paura che tu faccia lo stesso. (Tagore)

– Nulla di tanto assurdo può essere detto che non venga sostenuto da qualche filosofo. (Marco Tullio Cicerone)

– Il senso di colpa è un fenomeno assurdo: non sono mai i colpevoli a soffrirne. Spesso sono le vittime a farsene carico, solo perché occorre che qualcuno se ne faccia carico. (Amelie Nothomb)

– Non combattere mai le opinioni degli altri perché, anche se tu vivessi quanto Matusalemme, non riusciresti a convincerli dell’assurdità di tante delle cose in cui credono. (Arthur Schopenhauer)

– Tutto è assurdo e splendido simultaneamente. Delle lacrime in un sorriso: è l’aspetto più bello dell’umanità. (Georges Clemenceau)

– Quanto più una persona è intelligente, tanto meno diffida dell’assurdo. (Joseph Conrad)

– L’assurdo nasce dal confronto fra la domanda dell’uomo e l’irragionevole silenzio del mondo. (Albert Camus)

– Considerato quanto poco sappiamo, la certezza che abbiamo delle nostre convinzioni è assurda; ed è anche essenziale. (Daniel Kahneman)

– L’ironia è l’occhio sicuro che sa cogliere lo storto, l’assurdo, il vano dell’esistenza. (Soren Kierkegaard)

– Solo coloro che tentano l’assurdo raggiungeranno l’impossibile. (Maurits Escher)

– Il fatto che un’opinione sia ampiamente condivisa, non è affatto una prova che non sia completamente assurda. (Bertrand Russell)

– Un’assurdità è una qualunque proposta avanzata dai nostri avversari, contraria al nostro modo di fare o al di sopra della nostra comprensione. (Horace Smith)

– La felicità e l’assurdo sono due figli della stessa terra. Essi sono inseparabili. (Albert Camus)

– Non vi è né spirito né materia, sì invece molte assurdità e pensieri chimerici a questo mondo. (Arthur Schopenhauer)

– La costanza di un’abitudine è di solito proporzionale alla sua assurdità. (Marcel Proust)

– Chi vuol diventare filosofo deve imparare a non spaventarsi delle assurdità. (Bertrand Russell)

– Non vi è nulla di così assurdo che l’abitudine non renda accettabile. (Erasmo da Rotterdam)

Frasi sull’assurdo

– Ciò che è troppo assurdo per essere creduto, è creduto perché è troppo assurdo per essere una bugia. (Robert Jordan)

– Il privilegio dell’assurdità: a cui nessuna creatura vivente è soggetta all’infuori dell’uomo. (Thomas Hobbes)

– Non c’è nulla di così assurdo da non poter essere creduto vero se ripetuto abbastanza spesso. (William James)

– L’assurdo nasce dal confronto tra la domanda dell’uomo e l’irragionevole silenzio del mondo. (Albert Camus)

– Alle singole assurdità del giorno bisognerebbe contrapporre sempre e solo le grandi masse degli avvenimenti della storia universale. (Johann Wolfgang Goethe)

– La morte è la prova irrefutabile dell’assurdità della vita. (André Malraux)

– In amore tutto è vero e tutto è falso; l’amore è la sola cosa in cui non si può dire niente di assurdo. (Nicolas de Chamfort)

– Il mondo è assurdo, e tutta la grandezza dell’uomo consiste nel riconoscere questa assurdità. (Louis Guilloux)

– Per quanto il mondo possa sembrarti assurdo, non dimenticare mai che offri un bel contributo a questa assurdità con il tuo agire o con il tuo astenerti. (Arthur Schnitzler)

– Non vi sono sogni assolutamente razionali e che non contengano qualche incoerenza, qualche anacronismo, qualche assurdità. (Sigmund Freud)

– La vita può essere non solo insignificante ma anche assurda. (Thomas Nagel)

– L’assurdo regna in questo mondo, e solo l’amore ci salva. (Albert Camus)

– l privilegio dell’assurdità a cui nessuna creatura vivente è soggetta all’infuori dell’uomo. (Thomas Hobbes)

– Vivere è far vivere l’assurdo. (Albert Camus)

– Chiamiamo filosofia la logica del discorso che ha per tema l’assurdo. (Nicolás Gómez Dávila)

– Siamo in errore quando crediamo di essere nel vero e viceversa. La via dell’assurdo è la sola praticabile. (Thomas Bernhard)

– Al culmine della disperazione, solo la passione dell’assurdo può rischiarare di una luce demoniaca il caos. (Emil Cioran)

– Il cervello umano è un grande creatore di assurdità, e Dio è la più grande di tutte. (José Saramago)

– La mente, messa davanti a ogni specie di ostacolo, può trovare una scappatoia ideale nell’assurdo. L’indulgenza verso l’assurdo riapre all’uomo il regno misterioso abitato dai bambini. (André Breton)

– L’intelligenza si inventa coerenze per dormire sonni tranquilli. Fin quando non irrompe l’assurdo. (Nicolás Gómez Dávila)

– L’assurdo, il falso è tollerato da tutti: giacché si insinua di nascosto; il vero, l’aspro no: giacché esclude. (Johann Wolfgang Goethe)

Modifica impostazioni privacy