Frasi sull’ansia

Frasi sull'ansia
Frasi sull'ansia

Citazioni, aforismi e frasi sull’ansia, ovvero sullo stato emozionale contraddistinto da sensazioni di preoccupazione per qualcosa, tensione e angoscia, causate da fattori interni o esterni in persone che soffrono di questo disturbo.

Citazioni sull’ansia

– L’ansia uccide più persone del lavoro, perché più persone si preoccupano invece di lavorare. (Robert Lee Frost)

– Ed è nelle tue braccia di pietra trasparente che i miei baci hanno il porto e la mia umida ansia ha il nido. (Pablo Neruda)

– Quando un uomo non è più ansioso di fare meglio di così, è finito. (Benjamin Robert Haydon)

– Se si riflette sull’esistenza umana, è molto più difficile spiegarsi come mai la maggior parte degli individui non provi l’ansia, che non invece perché mai a volte qualcuno la provi. (Kurt Schneider)

– Siamo sempre più ansiosi di distinguerci per un talento che non possediamo, che essere apprezzati per i quindici talenti che possediamo. (Mark Twain)

– L’atto della nascita è la prima esperienza d’ansia e quindi la fonte e il prototipo della sensazione d’ansia. (Sigmund Freud)

– Gli eroi sono il prodotto dell’insicurezza. Vale a dire di uno stato d’ansia, di paura, di disperazione. (Thomas Bernhard)

– Ansietà e paura producono energia. Dove indirizziamo questa energia influenza in modo considerevole la qualità della nostra vita. Concentratevi sulla soluzione, non sul problema. (Walter Anderson)

– Nulla negli affari umani vale qualsiasi grande ansietà. (Platone)

– La frivolezza è la più bella risposta all’ansia. (Jean Cocteau)

– Forse la pazzia era proprio questo: una valvola di emergenza per alleviare la pressione di un’ansia intollerabile. (Jonathan Franzen)

– Meglio essere disprezzati per un’apprensione troppo ansiosa, che rovinati da una sicurezza troppo confidente. (Edmund Burke)

– Tutto è; niente è. L’una e l’altra formula arrecano uguale serenità. L’ansioso, per sua disgrazia, rimane a mezza strada, tremebondo e perplesso, sempre alla mercé di una sfumatura, incapace di insediarsi nella sicurezza dell’essere o dell’assenza di essere. (Emile Michel Cioran)

– La maggior parte di ciò che chiamiamo ‘personalità’ è determinato dalle scelte che abbiamo fatto per difenderci dall’ansia e dalla tristezza. (Alain de Botton)

– Ansia e coscienza sono una potente coppia di dinamo. Insieme, possono garantire che uno lavori duro; ma non garantiscono che si lavori a qualcosa che ne valga la pena. (Arnold Joseph Toynbee)

Aforismi sull’ansia

– L’ansia è l’interesse che si paga su un guaio prima che esso arrivi. (William Ralph Inge)

– Nulla consuma il corpo quanto l’ansia e chi ha fede in Dio dovrebbe vergognarsi di essere preoccupato per qualsivoglia cosa. (Mahatma Gandhi)

– Se sei depresso, stai vivendo nel passato. Se sei ansioso, stai vivendo nel futuro. Se sei in pace, stai vivendo nel presente. (Lao Tzu)

– E’ detto che la nostra ansietà non svuota il domani dei suoi dispiaceri, ma soltanto svuota l’oggi della sua forza. (Charles Haddon Spurgeon)

– La paura del pericolo è diecimila volte più spaventosa del pericolo vero e proprio, quando si presenta di fatto davanti ai nostri occhi; e l’ansia è una tortura molto più grave da sopportare che non la sventura stessa per la quale stiamo in ansia. (Daniel Defoe)

– Il nuovo narcisista è perseguitato dall’ansia e non dalla colpa. (Christopher Lasch)

– Ansia. Una manifestazione fondamentale dell’essere nel mondo. (Martin Heidegger)

– L’ansietà è un sottile rivolo di paura che si insinua nella mente. Se incoraggiata, scava un canale nel quale tutti gli altri pensieri vengono attirati. (Robert Albert Bloch)

– L’indecisione, l’ansietà sono per lo spirito e per l’anima quello che la tortura è per il corpo. (Nicolas de Chamfort)

– Tutto quello che mi resta è la volontà di ricordare. Non c’è più il tempo: solo sogni febbrili. Mi sveglio con un senso d’ansia; ho paura di dimenticare. (James Ellroy)

– La frivolezza è la più bella risposta all’ansia. (Jean Cocteau)

– I sentimenti più dolorosi e le emozioni più pungenti, sono quelli assurdi: l’ansia di cose impossibili, proprio perché sono impossibili, la nostalgia di ciò che non c’è mai stato, il desiderio di ciò che potrebbe essere stato, la pena di non essere un altro, l’insoddisfazione per l’esistenza del mondo. (Fernando Pessoa)

– La nostra ansia non viene dal pensare al futuro, ma dal volerlo controllare. (Khalil Gibran)

– Ansia. Una manifestazione fondamentale dell’essere nel mondo. (Martin Heidegger)

– Non diventerai mai un grande uomo o una grande donna finché non supererai l’ansia, la preoccupazione e la paura. (Wallace Delois Wattles)

Frasi sull’ansia

– L’ansioso edifica i suoi terrori e poi vi si installa: è un pelandrone della vertigine. (Emil Cioran)

– L’ansia è come una sedia a dondolo: sei sempre in movimento, ma non avanzi di un passo. (Jodi Picoult)

– L’indecisione, l’ansietà sono per lo spirito e per l’anima quello che la tortura è per il corpo. (Nicolas de Chamfort)

– L’ansia è l’interesse che si paga su un guaio prima che esso arrivi. (William Ralph Inge)

– Non guardare al passato con rabbia o al futuro con ansia, ma guardati intorno con attenzione. (James Thurber)

– L’ansia è un sottile rivolo di paura che si insinua nella mente. Se incoraggiata, scava un canale nel quale tutti gli altri pensieri vengono attirati. (Robert Bloch)

– Ogni ansia è ricerca di piacere. Ogni rimorso, pietà, bontà, è il suo timore. Ogni disperazione e ogni ricerca d’altri cammini sono l’insoddisfazione. (Clarice Lispector)

– Leggeva con un’ansia che a stento le permetteva di capire, mentre l’impazienza di sapere ciò che diceva la frase successiva le impediva di cogliere il significato di quella che aveva sotto gli occhi. (Jane Austen)

– L’ansia era abbarbicata nel loro cuore, e negli occhi avevano un’ombra che li avrebbe accompagnati per tutta la vita. (David Herbert Lawrence)

– L’ansia è sempre un vuoto che si genera tra il modo in cui le cose sono e il modo in cui pensiamo che dovrebbero essere; è qualcosa che si colloca tra il reale e l’irreale. (Charlotte Joko Beck)

– Il popolo prende alla leggera la morte perché la sua ansia di vivere è eccessiva. (Lao Tse)

– L’oscurità dà le vertigini. L’uomo ha bisogno della luce: e chiunque si tuffi nell’opposto della luce si sente il cuore stretto. Quando l’occhio vede nero, la mente vede confuso; nell’eclisse, nella notte, nella caliginosa opacità v’è l’ansia, anche per i più forti. (Victor Hugo)

– Quasi la metà di tutte le nostre angosce e le nostre ansie derivano dalla nostra preoccupazione per l’opinione altrui. (Arthur Schopenhauer)

– La tua ansietà è direttamente proporzionale alla tua dimenticanza della natura, perché tu porti in te stesso paure e desideri illimitati. (Epicuro)

– Chi si preoccupa inquina d’ansia le sue attività attuali. (Laurence Johnston Peter)

– L’ansia non ci sottrae il dolore di domani, ma ci priva della felicità di oggi. (Charles H. Spurgeon)

– La mente che è ansiosa per gli eventi futuri è avvilita. (Lucio Anneo Seneca)

Modifica impostazioni privacy