Frasi sull’adulazione: aforismi, citazioni

Citazioni, aforismi e frasi sull’adulazione, ovvero sul modo di fare di chi asseconda e lusinga altri per perseguire un fine personale ben delineato o semplicemente per puro servilismo.

Citazioni sull’adulazione

– Quando vedo gli uomini comportarsi tra loro così come fanno, mi sento prendere dal più tetro e profondo malumore. Dappertutto non scorgo che bassa adulazione, ingiustizia, interesse, tradimento, intrigo. (Molière)

– Anche un uomo intelligente finisce per accondiscendere all’adulatore. (Johann Wolfgang Goethe)

– Cogli alberi possono ingannarsi gli unicorni, cogli specchietti gli orsi, con le buche per terra gli elefanti, con le reti i leoni, mentre gli uomini basta, a ingannarli, un po’ d’adulazione. (William Shakespeare)

– Preferisco molestare con la verità che compiacere con le adulazioni. (Lucio Anneo Seneca)

– Il danaro è la più sincera delle adulazioni. Le donne amano essere adulate. Anche gli uomini. (Robert Anson Heinlein)

– A tutti piace l’adulazione e quando si ha a che fare con i re bisognerebbe stenderla con la cazzuola. (Benjamin Disraeli)

– Adulazione. Acqua di Colonia da fiutare, ma non da inghiottire. (John Garland Pollard)

– Come gli amici adulando pervertono, così i nemici con i rimproveri molte volte correggono. (Sant’Agostino)

– Questa è la vecchia massima dei colti, l’adulazione è il cibo degli stolti; ma ogni tanto un uomo saggio, accondiscende a darvi un assaggio. (Jonathan Swift)

– L’adulazione corrompe sia chi la dà che chi la riceve. (Edmund Burke)

– L’adulazione non viene mai dalle anime grandi, è appannaggio degli spiriti piccini, che riescono a rimpicciolirsi ancor più per meglio entrare nella sfera vitale delle persone intorno a cui gravitano. (Honoré De Balzac)

– E’ molto difficile stabilire dove finisce la cortesia e dove comincia l’adulazione. (Honoré de Balzac)

– A dirla schietta preferirei, mentre mi occupo della scienza della natura, parlare come un oracolo di ciò che giova a tutti gli uomini, anche se nessuno lo capisse, piuttosto che adattarmi all’opinione pubblica per godermi il plauso che le folle mi elargirebbero in gran copia. (Epicuro)

– Sappiate che tutti gli adulatori vivono a spese di quelli che li ascoltano. (Jean De La Fontaine)

– Quello che non si riesce ad ottenere con la forza la si ottiene con le lusinghe. (Publilio Siro)

– Nei rapporti migliori, anche i più amichevoli, i più semplici, l’adulazione e la lode sono altrettanto necessari del grasso alle ruote perché girino. (Lev Tolstoj)

– Il ricevere applausi per opere che non richiedono tutte le nostre facoltà ostacola il nostro progresso verso il perfezionamento dello spirito: di solito significa che, d’allora in poi, staremo fermi. (Georg Christoph Lichtenberg)

– L’adulazione è come l’acqua di Colonia: è da annusare, non da bere. (Josh Billings)

Aforismi sull’adulazione

– Prendi tutti i tuoi duchi e marchesi e baroni e visconti, stipali in una camera, chiamala Camera dei Lord per soddisfare il loro orgoglio e poi privala di tutti i poteri politici. È una soluzione così perfettamente elegante e pretenziosa che solo gli Inglesi avrebbero potuto studiarla. (Charles Krauthammer)

– E’ stato definito un uomo mediocre; ma questa è adulazione gratuita. Egli era un politico di monumentale pochezza. (Teddy Roosevelt)

– Chi si compiace d’essere adulato è degno dell’adulatore. (William Shakespeare)

– Nel momento stesso in cui incontrava un uomo in auge, l’istinto gli suggeriva che costui poteva essere utile, e lui alla prima occasione se lo faceva amico, senza deliberazione, per istinto. Lo adulava, stabiliva un rapporto cordiale e alla fine gli parlava di ciò che gli stava a cuore. (Lev Tolstoj)

– E’ noioso essere adorati. Le donne ci trattano come l’Umanità ha trattato le sue divinità. Ci adorano e ci tormentano sempre affinché facciamo qualcosa per loro. (Oscar Wilde)

– L’adulazione è un commercio di menzogne, fondato da una parte sull’interesse, dall’altra sulla vanità. (Charles Rollin)

– Qualsiasi celebrità può lasciarsi divorare dall’adulazione, scintilla dopo scintilla. (Shirley Temple)

– La ragione per cui l’adulazione non è spiacevole è che sebbene menzognera, dimostra come si sia abbastanza importanti, in un modo o nell’altro, da indurre le persone a mentire per conquistarsi la nostra amicizia: un problema loro. (George Gordon Byron)

– Nel mio quartiere riverire e adulare qualcuno più in alto di te sulla scala sociale è considerato patetico. (Joel Kinnaman)

– L’adulatore è uno schiavo che non è buono per nessun padrone. (Charles Louis de Montesquieu)

– E’ facile respingere le piaggerie d’uno scrittore, invece il livore e l’avversione trovano sempre ascolto favorevole, perché l’adulazione porta con sé l’accusa infamante di servilismo, mentre la critica maligna presenta un fallace aspetto di libertà. (Publio Cornelio Tacito)

– I tiranni si circondano di uomini cattivi perché a loro piace essere adulati e nessun uomo di spirito elevato li adulerà. (Aristotele)

– La lode degli altri deve seguirci spontaneamente; noi dobbiamo occuparci della cura di noi stessi. (Epicuro)

– Accade sempre così per la gente titolata, sono adorati oppure odiati. (George Orwell)

– Chi non non ha doti deve imparare ad adulare, altrimenti non può cavarsela nel mondo. (Johann Wolfgang Goethe)

– Nel suo mondo, il sistema migliore per ottenere qualcosa consisteva nel meritarlo, non nell’adulare chi aveva il potere di concederlo. (Ken Follett)

– L’adulazione è una moneta falsa, che ha corso soltanto a cagione della nostra vanità. (Francois de La Rochefoucauld)

– Meglio sapere di essere disprezzato, che vedersi disprezzato e adulato a un tempo. (William Shakespeare)

Frasi sull’adulazione

– E’ meglio finire tra i corvi che tra gli adulatori; perché quelli divorano solo i morti – questi i vivi. (Antistene)

– E’ meglio essere importuni e incauti che adulatori e falsi. (Michel Eyquem De Montaigne)

– Nulla al mondo è più difficile della franchezza e nulla è più facile dell’adulazione. (Fëdor Dostoevskij)

– E’ molto difficile stabilire dove finisce la cortesia e dove comincia l’adulazione. (Honoré De Balzac)

– L’adulazione è il cibo degli sciocchi; tuttavia di tanto in tanto gli uomini d’ingegno condiscendono ad assaggiarne un po’. (Jonathan Swift)

– Quando il mondo ti applaude, sii più attento: più che una gioia è spesso una trappola. (Edward Young)

– L’adulazione non viene mai dalle anime grandi. (Honoré De Balzac)

– Se la vanità è il motore dell’umanità, l’adulazione ne è il lubrificante. (Jerome K. Jerome)

– L’adulazione procura gli amici, la sincerità i nemici. (Terenzio)

– I cacciatori prendono le lepri coi cani; molti uomini prendono gli ignoranti con l’adulazione. (Plutarco)

– Riscontro dovunque solo vili lusinghe, ingiustizia, interesse, scaltrezza, tradimento; non posso contenermi, mi adiro, e mi propongo di mandare all’inferno tutto il genere umano. (Molière)

– Il problema della maggior parte di noi è che preferiamo essere rovinati dalle lusinghe che essere salvati dalla critica. (Norman Vincent Peale)

– L’applauso della folla è la prova dell’empietà di una causa. (Lucio Anneo Seneca)

– Nei rapporti migliori, anche i più amichevoli, i più semplici, l’adulazione e la lode sono altrettanto necessari del grasso alle ruote perché girino. (Lev Tolstoj)

– Gli adulatori somigliano agli amici come i lupi ai cani. (George Chapman)

– La ragione per cui l’adulazione non è spiacevole è che sebbene menzognera, dimostra come si sia abbastanza importanti, in un modo o nell’altro, da indurre le persone a mentire per conquistarsi la nostra amicizia: un problema loro. (Lord Byron)

– Proverbio per i potenti: se qualcuno ti lecca le scarpe, mettigli il piede addosso prima che cominci a morderti. (Paul Valéry)

– Per il suo lavoro, l’uomo deve cercare consensi, ma mai l’applauso. (Montesquieu)

– Il sentimento più penoso che ci sia è quello di scoprire che si è sempre presi per qualcosa di superiore a quel che si è. (Friedrich Wilhelm Nietzsche)

Modifica impostazioni privacy