23 aprile: santo del giorno, onomastico di oggi San Giorgio di Lydda

Il Santo del giorno 23 aprile è San Giorgio di Lydda, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

San Giorgio di Lydda, 23 aprile
San Giorgio di Lydda, 23 aprile

Il ventitre aprile si festeggia San Giorgio di Lydda

Nato in Cappadocia intorno all’anno 280 e morto a Nicomedia il 23 aprile 303, Giorgio fu un martire cristiano oggi venerato come Santo da quasi tutte le chiese cristiane.

Educato alla religione cristiana dai genitori, dopo essersi trasferito in Palestina, si arruolò nell’esercito dell’imperatore Diocleziano e dette prova di essere un valoroso soldato, al punto di essere prescelto per entrare a far parte della guardia del corpo dello stesso Diocleziano, assumendo la carica di ufficiale delle milizie.

A un certo punto della sua vita, Giorgio decise di donare ai poveri tutti i suoi beni, confessandosi pubblicamente cristiano.

Venne invitato dall’imperatore a rinunciare alla sua fede cristiana, ma Giorgio si rifiutò.

La leggenda racconta che venne allora percosso, sospeso e lacerato, prima di essere buttato in carcere, dove gli apparve Dio che gli preannunciò sette anni di tormenti, tre volte la morte e tre la resurrezione.

La tradizione popolare lo raffigura come un cavaliere che affronta il drago, scena che simboleggia il trionfo della fede intrepida sulla forza tentatrice del maligno.

Altri santi e celebrazioni del 23 aprile

  • Sant’Adalberto di Praga
  • Vescovo e martire

  • Beato Egidio d’Assisi
  • Beata Elena Valentini da Udine
  • Religiosa

  • Sant’Eulogio di Edessa
  • Vescovo

  • San Gerardo di Toul
  • Vescovo

  • San Giorgio di Suelli
  • Vescovo

  • Beata Maria Gabriella Sagheddu
  • San Marolo di Milano
  • Vescovo

  • Beata Teresa Maria della Croce (Teresa Manetti)

Mappa del sito