17 luglio: santo del giorno, onomastico

Il Santo del giorno 17 luglio è Sant’Alessio, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Sant’Alessio

Sant’Alessio, nato a Roma nel quarto secolo e morto nella stessa città nel 412, fu un asceta e pellegrino latino, facente parte della famiglia patrizia D’Alascio-d’Alaise.

Convinse la fidanzata a rinunciare al matrimonio la sera prima delle nozze e il giorno dopo si imbarcò per la Siria del nord, oggi corrispondente alla Turchia, giungendo prima a Laodicea e dopo a Edessa, dove volle sembrare un mendicante.

Diciassette anni dopo ritornò a Roma e, rinnegato del padre, visse come mendicante per oltre quindici anni.

Prima di morire decise di scrivere in un biglietto un riassunto di tutta la sua vita, dove rivelava di avere rinunciato ai privilegi della famiglia nobile a cui apparteneva e al matrimonio con una brava donna per consacrarsi a Dio.

Dal momento che Alessio aveva prestato a lungo servizio presso l’ospedale di Edessa, nel XIV secolo i Lollardi di Anversa si diedero il nome di Alessiani e, successivamente, i Fratelli Celliti gli dedicarono la chiesa del loro convento di Aquisgrana e iniziarono a farsi chiamare Alessiani di Aquisgrana.

La testa di Sant’Alessio viene venerata nel monastero di Santa Laura del Peloponneso.

Altri santi e celebrazioni del 17 luglio

  • San Chenelmo
  • Martire in Inghilterra

  • Santa Edvige (Jadwiga)
  • Regina di Polonia

  • Sant’Ennodio di Pavia
  • Vescovo

  • San Fredegando
  • Abate

  • San Giacinto
  • Martire

  • Santa Giusta
  • Martire di Siviglia

  • San Koloman (Colman)
  • Pellegrino

  • San Leone IV
  • Papa

  • Santa Marcellina
  • Santi Martiri Scillitani
  • San Pietro Liu Ziyu
  • Martire

  • Santa Rufina
  • Martire di Siviglia

  • San Teodosio di Auxerre
  • Vescovo

  • Beate Teresa di Sant’Agostino e compagne Carmelitane di Compiegne
  • Vergini e martiri

  • Santi Zoerardo o Andrea e Benedetto
  • Eremiti