26 febbraio: santo del giorno, onomastico di oggi San Nestore

Il Santo del giorno 26 febbraio è San Nestore, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

San Nestore, 26 febbraio
San Nestore, 26 febbraio

Il ventisei febbraio si festeggia San Nestore

Vissuto nel II secolo in Asia Minore, Nestore fu vescovo della città di Magydos, nella provincia romana della Panfilia, corrispondente all’attuale Turchia, e venne martirizzato nel corso delle persecuzioni di Decio.

Grazie alla sua generosità e saggezza, oltre che per l’operosità e il senso di giustizia che lo caratterizzavano, Nestore era molto ammirato e rispettato da tutti, compresi i pagani e i suoi persecutori.

Quando l’imperatore emanò l’editto con cui obbligava i cristiani a rinnegare la loro fede, Nestore pensò prima a mettere in salvo tutta la comunità cristiana, poi rimase in attesa nella sua casa dell’arrivo dei soldati, senza perdere l’occasione per recitare qualche preghiera.

Trasferito a Perge il 26 Febbraio 251, mentre veniva portato in tribunale, la città fu interessata da un terremoto.

Essendosi rifiutato nuovamente, davanti al giudice, di rinunciare alla sua fede cristiana, Nestore venne prima torturato e dopo crocifisso davanti a una folla di fedeli che pregavano intensamente per lui.

Altri santi e celebrazioni del 26 febbraio

  • Sant’ Agricola di Nevers
  • Vescovo

  • Sant’Alessandro di Alessandria
  • Patriarca

  • Sant’Andrea di Firenze
  • Vescovo

  • San Faustiniano
  • Vescovo di Bologna

  • Santa Paola di San Giuseppe di Calasanzio
  • Fondatrice delle Figlie di Maria

  • Beata Pietà della Croce Ortiz Real
  • San Porfirio di Gaza
  • Vescovo

  • Beato Roberto Drury
  • Martire

  • San Vittore
  • Eremita